Finding Flamingos

 

Caterina Margherita e Sophie Windsor Clive 
 
a cura di Chiara Boscolo

presentazione e testo critico di Francesca Brandes 
 
Vernissage 28 giugno, ore 19 
 
 

 
Due artiste in stato di grazia, Caterina Margherita e Sophie Windsor Clive, per un progetto affascinante: Finding Flamingos, mostra multimediale che made in.. Art Gallery presenta nel proprio spazio a partire dal 28 giugno, ha l’eleganza discreta e un po’ rétro della ricerca in presa diretta e la potenza lirica – minimale ed appassionata ad un tempo – di chi vuole comunicare un’emozione primaria. 
Caterina, scultrice, pittrice, da tempo utilizza la tecnica antica dell’encausto per enfatizzare tinte e profondità delle sue opere visuali, in una sintesi formidabile tra semplificazione grafica e resa scenica; Sophie è un’affermata film-maker inglese, attiva tra Londra e New York, capace di riportare nei suoi video la storia emotiva, la meraviglia dell’incontro con gli eventi naturali, ponendo in gioco una tecnica raffinata ed un candore di racconto che toccano le corde più intime. 
Il loro viaggio nella laguna di Venezia, alla ricerca dei fenicotteri rosa che da alcuni anni fanno tappa nel mese di marzo tra valli e barene assume – oltre all’indubbia bellezza e consonanza formali – un respiro fortemente simbolico: brivido di libertà condivisa nella traccia del vento, nella caligine dell’estremo inverno, ma anche la speranza (un pensiero, un impegno) che di questa libertà fondamentale, irrinunciabile possano godere tutti, uomini e donne. Lo spunto non è affatto scontato, e suona come urgente richiamo nella rigorosa pulizia formale che impegna le due artiste, a ribadire l’efficacia del messaggio quando sia libero da inutili sovrastrutture. Il fenicottero come la fenice, che significa rinascita, conquista di spazi condivisi, cambiamento. Alla protesta urlata,Caterina e Sophie contrappongono un volo rosato, travolgente per energia, irresistibile, ed il piacere per la strada comune, comuni gli obiettivi e l’auspicio. La richiesta di aver voce, la necessità di fare rete per ottenere dignità e diritti – a favore delle donne, per chi è meno tutelato – vanno al ritmo dei loro passi controvento, della loro fiducia, della bellezza che tutto include, in quel cielo tracciato di rosa.  

A comporre l’esposizione il video – intitolato appunto Finding Flamingos, in prima assoluta per Made in.. Art Gallery – di Sophie Windsor Clive e opere visuali (tele ad encausto, light box) di Caterina Margherita. Laddove l’opera di Windsor Clive gode di un’apparente sospensione felice (in realtà frutto di una precisa, meditata rielaborazione del materiale girato), i lavori di Margherita danno l’impressione – grazie alla cera che ne compenetra i pigmenti – di un tuffo  nell'acqua salmastra, o del respirare umido di un giorno nebbioso. Felice connubio d’ambientazione, che rende difficile comprendere dove finisca una narrazione e ne cominci un’altra; fino a fare di Finding Flamingo un unicum progettuale di rara efficacia. 
 
 
Testo critico di Francesca Brandes 

Exhibition
from 28th June till 29th july
Made in.. Art gallery 
Open from tuesday till saturday
1130 - 1430
1530 -1830
info  +39 3473597195